Perché Joomla è migliore di WordPress nel 2020

Sebbene WordPress detenga la quota principale del mercato del sistema di gestione dei contenuti (CMS), non è l’unico prodotto praticabile che puoi utilizzare per creare il tuo sito Web. Un’alternativa popolare è Joomla, che attualmente alimenta circa il 6,6% dei siti Web globali (poco più di 2 milioni), come Holiday Inn Express e la U.K. National Crime Agency.


Sebbene Joomla non offra tanti temi o plug-in come WordPress, gli utenti di Joomla trovano la piattaforma molto più solida di WordPress. Mentre è vero che Joomla non è così intuitivo in superficie, ci sono molti motivi per usare la piattaforma che vale la pena dedicare del tempo extra per impararla.

Perché Joomla è migliore di WordPress nel 2020

Godrai di una maggiore flessibilità dei contenuti

Un colpo contro WordPress è che sei bloccato in un unico tema durante la progettazione del tuo sito web. Ottieni lo stesso layout di base indipendentemente dalla pagina web che visiti. Non hai la stessa limitazione con Joomla, in quanto ti è consentito utilizzare più modelli sul tuo sito web. Desideri un modello diverso per i tuoi blog rispetto alla tua pagina web principale? Nessun problema!

Inoltre, se devi visualizzare diverse forme di contenuto sul tuo sito Web, Joomla ti offre una maggiore flessibilità, con moduli che ti consentono di mescolare i tipi di contenuto su ogni pagina Web. Temi e plug-in WordPress a volte hanno difficoltà a gestire più tipi di contenuto, oppure possono limitare la modalità di visualizzazione di determinati contenuti sulla tua pagina web. Al contrario, Joomla offre un’eccezionale libertà di progettazione

Joomla ha una migliore organizzazione di backend

Uno dei motivi per cui alcune persone come WordPress è che puoi facilmente creare contenuti e aggiungere pagine Web al tuo sito Web, ma un colpo alla piattaforma è che manca una corretta organizzazione. A volte è difficile capire come far apparire un articolo su pagine web specifiche o far funzionare i plug-in su un’area specifica del sito web. Se vuoi aggiungere qualcosa di semplice come un menu, sono necessari ulteriori codici o plug-in per farlo funzionare correttamente.

Con Joomla, il backend è molto più organizzato e le opzioni disponibili sono molto più semplici di WordPress. Se vuoi limitare gli articoli a determinate pagine web, puoi farlo facilmente. Vuoi aggiungere un nuovo menu alla tua pagina web? L’opzione è semplice e non richiede un sacco di codice aggiuntivo. Per gli utenti che desiderano un’organizzazione eccellente, Joomla è un chiaro vincitore.

Puoi rendere il tuo sito web multilingue dall’inizio

WordPress ti consente di rendere multilingue il tuo sito Web e i tuoi contenuti, ma il problema è che devi installare plug-in per il tuo sito Web. Ciò richiede aggiornamenti regolari dei plug-in della lingua e persino sostituzioni se un plug-in smette di funzionare con un aggiornamento futuro.

Con Joomla, la funzionalità multilingue viene fornita di serie con la piattaforma. Per rendere il tuo sito web multilingue, vai al gestore della lingua e seleziona le lingue in cui desideri tradurre i tuoi contenuti. Se hai bisogno di una lingua che non viene fornita con il back-end, tutto ciò che devi fare è installare quel modulo di lingua; non è necessario installare un nuovo plug-in, come si farebbe con WordPress.

Perché Joomla è migliore di WordPress nel 2020

Joomla offre più opzioni configurabili

Un tema in esecuzione che probabilmente hai notato con WordPress è che hai bisogno di plug-in ed estensioni per sbloccare la funzionalità. Ciò include anche cose semplici come la SEO di base. Joomla ti offre molte più opzioni che puoi configurare sul back-end senza dover installare plug-in aggiuntivi.

Vai alla pagina web delle configurazioni globali e troverai opzioni per tutto: da articoli e banner, verso menu, media, reindirizzamenti e altro. Puoi anche modificare le impostazioni SEO dal backend senza dover installare un programma come Yoast. Invece di avere impostazioni solo per alcuni componenti per il tuo sito Web, hai impostazioni per tutti i componenti.

Certo, tutte queste opzioni extra richiedono un po ‘più di lavoro da parte dell’utente, quindi i principianti avranno un po’ di una curva di apprendimento. Tuttavia, il tempo extra necessario per apprendere la piattaforma vale la pena a causa della maggiore funzionalità.

Il tuo sito Web avrà una maggiore sicurezza predefinita

Se vuoi garantire la massima sicurezza su WordPress, devi installare plug-in aggiuntivi. Grande shock, eh? Inoltre, se si desidera utilizzare HTTPS, SSL o autenticazione a due fattori per il proprio sito Web, è necessario apportare modifiche al codice o aggiungere plug-in al sito Web.

Questo non è il caso di Joomla, che viene fornito con opzioni per abilitare 2FA e forzare connessioni SSL per il tuo sito Web. Ciò garantisce che coloro che si collegano al tuo sito Web possano godere dell’esperienza più sicura possibile.

Joomla offre anche una vasta gamma di estensioni di sicurezza, simili a WordPress, in modo che entrambe le piattaforme possano essere rese estremamente sicure. La differenza è che farai molto meno legwork nel proteggere il tuo sito Web Joomla di quanto faresti con WordPress.

Stai cercando di migliorare la sicurezza del tuo sito web? Dai un’occhiata a questo articolo sulla protezione del tuo sito Web con Sucuri.

Più semplice non significa sempre meglio

Il motivo principale per cui WordPress ha la sua enorme quota di mercato è che è su misura per principianti e blogger. Quindi, se sei un principiante o se stai cercando di creare un sito Web semplice come un blog, WordPress potrebbe essere la scelta migliore. Sentiti libero di saperne di più sulla piattaforma nella nostra recensione di esperti di WordPress. Non c’è motivo di reinventare la ruota se una piattaforma soddisfa le tue esigenze.

Tuttavia, WordPress ha i suoi limiti. Devi aggiungere plug-in per sbloccare la maggior parte delle funzionalità su WordPress e, se la piattaforma viene aggiornata, ci sono buone probabilità che alcuni dei tuoi componenti aggiuntivi smettano di funzionare correttamente. Questo non accade così spesso con Joomla, poiché molte funzionalità di base vengono integrate nella piattaforma. E se c’è un problema con un’estensione, gli sviluppatori di Joomla lavorano rapidamente per risolvere problemi per prevenire hack e altri problemi.

Successivamente, WordPress non è in grado di gestire siti Web complessi. Può gestire molti siti Web personali e di piccole imprese, ma a volte i siti Web di e-commerce più complessi si imbattono in problemi, in particolare quelli che gestiscono enormi quantità di dati. Spesso, scoprirai che i siti Web WordPress si impantanano con configurazioni più avanzate – qualcosa che Joomla è più adatto a gestire.

Joomla è una soluzione migliore per i siti Web più grandi e di livello aziendale. Ecco perché i siti Web come IKEA e Linux.com utilizzano Joomla. Fornisce un back-end ben organizzato con la scalabilità necessaria per gestire grandi progetti di siti Web.

Dove immagini il tuo sito web tra qualche anno? Se lo vedi come un semplice sito Web con solo minime modifiche alle funzionalità, andare su Joomla potrebbe non essere necessario. però, se hai grandi progetti per il tuo sito web e vedi una crescita massiccia o la necessità di gestire dati e contenuti più complessi, allora Joomla sarà l’opzione migliore.

Statistiche di Joomla: https://websiteetup.org/popular-cms/

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

About the author

Adblock
detector